mercoledì 4 luglio 2012

A scuola di cucina - parte terza

I tortellini

Fettuccine...lasagne e tortellini
Questi i primi piatti che abbiamo preparato con la sfoglia tirata a mano.

Ed ecco... il risultato finale


Ma andiamo con ordine.

Questa è Marina, la "mia compagna di banco"!


Il ripieno dei tortellini: melanzane e ricotta. Una delizia.


Il condimento: un sughetto con pomodorini freschi, finocchietto, capperi e olive.
Molto gustoso.

  
I tortellini sono pronti per scendere delicatamente nella pentolona d'acqua bollente. Ovviamente le forme sono varie...chi non è riuscito a chiuderli bene, li ha lasciati come sono venuti... raviolo...mezzo raviolo...cappelletti.



D'altronde ogni luogo ha la sua pasta ripiena. Quali? Ecco le più diffuse.

Agnolotti. Di forma prevalentemente quadrata, vengono preparati soprattutto in Piemonte.

Anolini. La forma è di piccola mezzaluna e sono tipici della zona di Parma e Piacenza. Vengono preparati con stracotto di manzo.

Cappelletti. Pasta ripiena dalla forma particolare che richiama quella di un copricapo maschile dell'epoca medievale. Tipici dell'Emilia-Romagna e di origini antiche, i cappelletti si servono preferibilmente in brodo.

Caramelle. Formato di pasta ripiena tipico dell'Emilia, ha in genere un ripieno realizzato con ricotta, uova, spinaci e parmigiano grattugiato.

Ravioli . Con questo termine si indica una pasta ripiena in generale, che può essere preparata in diverse varianti: può essere quadrata o rettangolare come i tortelli e gli agnolotti, raccolta come i cappellacci, o anche
a mezzaluna e a triangolo. Insomma a piacere!

Tortellini. Con la loro forma tipica, il cui modello nell'immaginario popolare è attribuito a una imitazione dell'ombelico di Venere, i tortellini, specialità contesa tra Bologna e Modena, sono i più conosciuti tra le paste ripiene italiane

4 commenti:

  1. oggi lezione di cucina anche per noi...grazie del ripasso! e buon appetito!
    ciao lieta

    RispondiElimina
  2. Acciderbolina Mariassunta!!

    Che meraviglia...sai, mi manca un corso di cucina...soprattutto di dolci...aiutooooooo...sono una frana!! ...perginta IRRECUPERABILE!!! GRAZIE di cuore! un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  3. wow che fame!! Eppure ho appena cenato....ma davanti a queste meraviglie non sento ragioni!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  4. da noi i ravioli ripieni di riso,verdure, parmigiano in abbondanza, sono il piatto della domenica, quando è festa granda, forma rettangolare piccola, tagliati a mano con la rondella.
    buon appetito Valeria del blog un truciolo

    RispondiElimina