venerdì 1 giugno 2012

Aiutiamo l'Emilia!

 Volentieri condivido quello che mi ha scritto Valeria, l'amica del blog Truciolo:

Ciao, scusa la mia nuova intrusione nel tuo post, ma vorrei lanciare un appello a tutte le tue lettrici...
I prodotti dell' Emilia sono tanti, ne ho scritti alcuni...se quando fate la spesa li scegliete aiuterete a far ripartire l'economia di queste zone!

Grazie per lo spazio concessami baci dal blog un truciolo valeria







Prodotti DOP
• » Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP
• » Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP
• » Aglio di Voghiera DOP
• » Casciotta d'Urbino DOP
• »Coppa Piacentina DOP
• »Culatello di Zibello DOP
• »Grana Padano DOP
• » Olio Extra Vergine di oliva Colline di Romagna DOP
• »Olio Extra Vergine di oliva di Brisighella DOP
• »Pancetta Piacentina DOP
• »Parmigiano-Reggiano DOP
• » Patata di Bologna DOP
• »Prosciutto di Modena DOP
• »Prosciutto di Parma DOP
• »Provolone Valpadana DOP
• »Salame Piacentino DOP
• » Salamini italiani alla cacciatora DOP
• »Formaggio di Fossa di Sogliano DOP

Prodotti IGP
• » Aceto balsamico di Modena IGP
• »Asparago verde di Altedo IGP
• »Coppia ferrarese IGP
• »Cotechino Modena IGP
• »Fungo di Borgotaro IGP
• »Marrone di Castel del Rio IGP
• »Mortadella Bologna IGP
• »Pere dell´Emilia-Romagna IGP
• »Pesca e Nettarina di Romagna IGP
• » Salame Cremona IGP
• »Scalogno di Romagna IGP
• »Vitellone bianco dell´Appennino centrale IGP
• »Zampone Modena IGP
• » Riso del Delta del PO IGP
• » Amarene Brusche di Modena

Da oggi in poi prestiamo più attenzione alle cose che compriamo e se possibile scegliamo queste.
Un grande grande bacio a Ni, a Valeria e a tutte le amiche blogger emiliane!

4 commenti:

  1. Ciao Mariassunta, da quando ho visitato una acetaia a Modena, guardo con ESTREMO ORRORE, quegli aceti venduti sui banchi del supermercato!

    RispondiElimina
  2. Ottimi consigli per una spesa utile alle nostre amiche!
    ciao lieta

    RispondiElimina
  3. Grazie per la tua cortesia...
    mi permetto di trasmettere nuovi messaggi...il primo è arrivato alla mia Pro Loco e riporta quanto segue:
    Carissimi Amici,

    vi ringraziamo per la solidarietà dimostrata e siamo molto colpiti dal vostro affetto e dall’intenso interesse che avete per questa nostra iniziativa una “forma di Solidarietà”.

    Visto l’enormità di forme ordinate i caseifici al momento non riescono più ad accettare ordini, e non ci hanno dato tempi precisi su quando potranno riprendere le ordinazioni.
    CI TROVIAMO PERTANTO OBBLIGATI A SOSPENDERE GLI ORDINI DI FORME DI PARMIGIANO REGGIANO FINO A DATA DA STABILIRSI.

    In questi momenti di emergenza anche dare aiuto alle persone ed alle aziende in difficoltà è molto difficile visto le ristrettezze di mezzi e personale.

    UN GROSSO GRAZIE A TUTTI VOI DA PARTE DELLA NOSTRA EMILIA!
    UNPLI Comitato Regionale Emilia-RomagnaVia degli Albergati 1/d40069 Zola Predosa (BO)Tel. 051.754678 Fax 051.6184626emiliaromagna@unpli.info

    E QUI VOGLIO DIRE ANCHE IO GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE SENZA SCOPO DI LUCRO MA CON SINCERI FINI DI SOLIDARIETA' HANNO SEGUITO IL MIO APPELLO GRAZIE

    il secondo è questo

    Per migliorare i nostri servizi in favore delle Pro Loco abbiamo bisogno di tutta la vostra collaborazione.Visitate il portale www.prolocoemiliaromagna.it e dateci i vostri suggerimenti.

    Il lavoro volontario è una scuola creatrice di coscienze


    Ggrazie a te per aver aperto il tuo blog e aver dedicato uno spazio anche a me Grazie dal profondo del cuore

    dal blog un truciolo Valeria

    RispondiElimina
  4. ti posso solo ringraziare ma non senza ma....chi trae giovamento da questo aumento di acquisti avrà poi il cuore di fare una donazione a questa povera terra martoriata? Per esempio la Decathlon di Modena ha esaurito nel giro di mezza gg la scorta di tende e accessori da campeggio i rivenditori di caper e caravan prima in stasi ora stanno facendo affari d'oro nella mia zona ma chi mi dice che parte delle loro entrate andranno per chi ne avrà bisogno.... sulla mia pelle ho visto che ci sono Modenesi di città che ignorano la sofferenza di chi vive a pochi km di distanza.....ma per fortuna non sono tutti così.....glo

    RispondiElimina