venerdì 15 giugno 2012

A scuola di cucina, parte prima

Mi sono davvero divertita molto a questo corso di cucina.

Ho partecipato a due lezioni per primi piatti organizzato da Latina in Cucina.

 Anche se molto stanca, perchè di sera, posso davvero dire che ho imparato cose nuove, grazie agli chef Mario e Tommaso.

L'Associazione ora utilizza le cucine dell'hotel Victoria....una volta elegante hotel nel centro della mia città, con sala conferenze...ristorante...piscina per bambini e colonie estive...sale meeting...insomma davvero una struttura prestigiosa! E ora?


Vuoto e abbandonato!
Nella nostra città capitano spesso queste cose, purtroppo!


Ma torniamo alla cucina e alle immagini della serata. 

Per ora mi limito a documentare un solo piatto:  le tagliatelle. Prossimamente vedremo gli altri piatti che abbiamo preparato e....degustato!

Via allora...si impasta e si stende la sfoglia con il matterello.


 La sfoglia si arrotola e si taglia a strisce. Si infila il coltello dentro e....voilà, ecco le tagliatelle


 Un vassoio...


Due vassoi...

Tre vassoi.


Per condirle è stato preparato questo intingolo di funghi misti: matrimonio perfetto!


Scolata la pasta Mario spadella tutto insieme, aggiungendovi un trito di prezzemolo e olio crudo


Ed ecco il piatto finale, degustato accompagnato da un calice di vino bianco freddo... a mezzanotte passata!



Guten Appetit!

18 commenti:

  1. CHE BELLOOOOOOOOO!!! IO VENERDI' PROSSIMO INIZIO CON LA "CUCINA VEGETARIANA"... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci avevo fatto un pensierino anch'io...ma è stancante per me...Comunque Vale mi hanno detto che è bellissimo. Poi ci racconterai anche te..Ciao

      Elimina
  2. Io faccio il critico...ovviamente..Dalla dimensione, quelle che avete fatto sono pappardelle.. le tagliatelle hanno due "taglie" di meno..stanno dopo i tagliolini e e prima delle fettuccine che, a loro volta, precedono le pappardelle! In una scuola di cucina si devono insegnare anche i nomi delle pietanze di base..altrimenti è come chiamare un cappotto maglione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che ognuno le tagliava ....a modo suo...quindi sono uscite pappardelle miste a tagliatelle....

      Elimina
  3. pappardelle o tagliatelle,la pasta fatta in casa.....è una bontà!!!
    io la faccio spesso,ma tagliata a rombi irregolari,condita con il ragù di carne e abbondante grana grattugiato!!!
    buon WE lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Lieta...anche a me piacciono irregolari e un pò doppie! Buon We pure a te. Baci

      Elimina
  4. ...il corso di cucina mi manca...dev'essere molto divertente :D
    buona continuazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sono stancata perchè dalle 8 di sera fino all'1 e 30 di notte...ma abbiamo mangiato molto bene....Ciao Cinzia!

      Elimina
  5. ciao Mariassunta, io non ho mai partecipato ad un corso di cucina SERIO, ma mi piacerebbe; come mi piacerebbe partecipare ad un'infarinatura sui vini per esempio. ma dovrei emigrare almeno a Roma, qui non si fà niente di niente....indietro, tanto indietro.....come direbbero ai Cesaroni: che amarezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i piccoli centri hanno caratteristiche positive per alcuni versi e negative per altri....Latina però ti è più vicina di Roma no? Ciao Francesca

      Elimina
    2. L'associazione Latina in Cucina organizza un percorso di cultura enologia in 5 lezioni con 2 etichette e lezione viticola con esame completo degustativo e in abbinamento. Istruttore un sommelier AIS. Dalla seconda metà di settembre ripartiranno i corsi. Saluti. Mario Leone

      Elimina
  6. Impara bene cosi' potrai utilizzare le uova della mutua per preparare le tagliatelle!

    RispondiElimina
  7. Mariassunta,

    che meraviglia. Adoro le tagliatelle e amo follemente i funghi...che buono!

    Anche a me manca un corso di cucina! ;)

    P.S. ti mando una mail. Un abbraccio. NI

    RispondiElimina
  8. Bè la vorrei trovare un'emiliana a cui non piacciono le tagliatelle. Io sono sicura che tu sei bravissima a farle!!!! Baci

    RispondiElimina
  9. le tagliatelle al sughetto di funghi ...è un piatto tipico della nostra cucina e io lo adoro! questo poi è il periodo dei funghi!
    baci valeria

    RispondiElimina
  10. Io ho fatto il corso di pasticceria ed hai ragione tu ci si diverte tanto. Chissà forse in un prossimo corso ci incontriamo. Ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao Mariassunta, un corso di cucina mi manca proprio, mi piacerebbe tanto organizzarne uno, dev'essere uno spasso. Quel piatto di tagliatelle con i funghi sono una meraviglia, e fanno davvero venir fame, brave.

    Un caro saluto

    Viviana

    RispondiElimina